Obiettivi

di Miglioramento

LAVORATORI

Gestione
  1. Introduzione in via sperimentale di pratiche di smart working.
  2. Incremento coinvolgimento, motivazione, condivisione.
Sicurezza
  1. Integrazione programma informatico di gestione degli aspetti della sicurezza sul lavoro.
  2. In materia di sicurezza sul lavoro, passaggio dalla certificazione OHSAS 18001 alla certificazione ISO 45001.
  3. Pianificazione annuale Audit creando integrazione con i sistemi certificati.
SOCI

Allargamento base sociale

Introduzione di una nuova figura di socio, il “socio speciale”, che consenta a chi è stato assunto da almeno 6 mesi di iniziare un percorso di formazione della durata minima di due anni, al termine del quale è prevista l’ammissione come socio cooperatore.

Comunicazione

Miglioramento ulteriore della comunicazione dei dati economici- finanziari ai soci, spiegando in modo diretto e chiaro gli indicatori di performance.

Partecipazione diffusa e condivisa

Maggiore coinvolgimento dei soci, compresi quelli delle aree esterne.

Inserimento nuovi strumenti di comunicazione smart.

Miglioramento della gestione delle convenzioni a favore del Socio.

CLIENTI

Sistema gestione e qualità
  1. Adeguamento della Documentazione Sistema Gestione Qualità secondo l’evoluzione organizzativa aziendale.
  2. Ottimizzazione e informatizzazione dei processi.
  3. Efficientamento del sistema di pianificazione e di controllo sui prodotti forniti e sui servizi erogati.
  4. Integrazione dei sistemi di gestione con un unico Ente di Certificazione.
  5. Certificazione ISO 27001 (gestione dei sistemi di protezione dei dati) e ISO 37001 (gestione dei sistemi di prevenzione alla corruzione).
  6. Mappatura delle competenze degli auditors del Servizio QSAE.
  7. Miglioramento della newsletter QSAE INFORMA a seguito dei risultati ottenuti dal sondaggio di gradimento compilati dagli utenti interni
Prodotti
  1. Mantenimento della certificazione PED sui prodotti, apparecchiature e impianti a pressione.
  2. Aumento dei prodotti certificati ATEX e/o IECEx.
  3. Miglioramento del sistema interno di tracciabilità della produzione.
AMBIENTE
Certificazione ambientale
  1. Conferma certificazione UNI EN ISO 14001 ed allargamento alle altre sedi CPL.
  2. Mantenimento e diffusione della consapevolezza della norma.
Consapevolezza degli impatti ambientali legati alle attività svolte o delle quali si ha la supervisione
  1. Mantenimento ed intensificazione della formazione ambientale a tutti i livelli aziendali
  2. Analisi dei rischi ambientali legati alla gestione di commessa – attività.

FORNITORI

Acquisti
  1. Monitoraggio costante e riesame dell’approvvigionamento per verificare il mantenimento dell’approvvigionamento presso fornitori territoriali non Convenzionati sotto il 5% del totale acquisti.
  2. Mantenimento dell’incidenza del prelievo di materiale a Magazzino senza richiesta di acquisto sotto lo 0,5% sul totale acquisti.
  3. Riduzione dell’incidenza degli Acquisti su Piazza ad un massimo del 20% sul totale acquisti.
  4. Implementazione della codifica dei materiali utilizzati nel gestionale SAP.
  5. Monitoraggio dei fornitori qualificati secondo parametri di distribuzione geografica e di categoria merceologica o di prestazione.
  6. Monitoraggio delle deroghe richieste rispetto alla qualifica dei fornitori.
Business Travel
  1. Aumento del volume di traffico passante per la procedura di agenzia.
  2. Mantenimento dei rispetto dei massimali di policy aziendali.