Introduzione 2020

Crescita Sostenibile Post-Pandemia

Il 18 giugno 2021 i Soci di CPL hanno approvato il Bilancio di Esercizio 2020. Nonostante gli effetti della pandemia, l’impegno dei lavoratori di CPL ha permesso di chiudere l’esercizio 2020 con risultati positivi sia sotto il profilo economico-finanziario che occupazionale. L’utile 2020 ammonta a 1,6 mln €, il valore della produzione a 279 mln € ed il patrimonio netto è salito ad oltre 131 mln €. Il MOL è pari a 19,1 mln € e rappresenta il 6,8% del valore della produzione. Il rapporto tra Debiti Finanziari e Margine Operativo Lordo è pari a 2,26x. Gli investimenti per quasi 10 mln € hanno riguardato principalmente la Gestione Calore, la Pubblica Illuminazione, l’acquisto di software e dispositivi a sostegno della trasformazione digitale e dello smart working. Anche in un anno difficile come il 2020 l’occupazione è stata tutelata, con attenzione particolare alla salute dei propri Soci e dipendenti, e registra un +2% rispetto all’esercizio precedente superando le 1.500 unità. Dopo diversi anni, la Cooperativa ha recuperato i parametri economici che hanno consentito il pagamento di un ristorno ai Soci, per il quale ha disposto lo stanziamento a Bilancio di una somma pari a 550.000 €.

All’Assemblea di Bilancio ed elettiva, tenutasi per la prima volta nella storia di CPL totalmente online, ha partecipato una larghissima parte dei Sociil 90,5% – che hanno votato anche il rinnovo del CdA per il prossimo mandato 2021-2024, nel corso del quale CPL vuole continuare a crescere in modo sostenibile, approfittando anche delle grandi opportunità e della conseguente potenziale spinta derivata dal PNRR e dalla transizione energetica.

L’elevata partecipazione all’appuntamento assembleare dei 607* Soci – di questi 140 sono entrati negli ultimi 2 anni e 28 sono Soci Speciali (una nuova figura di Socio in formazione rivolta alle numerose risorse entrate in Azienda negli ultimi anni, spesso si tratta di giovani e con un alto grado di scolarizzazione), deve essere di stimolo per portare avanti i progetti di crescita sostenibile della nostra Azienda senza prescindere dai valori che fanno parte della nostra identità cooperativa che si integrano in molti casi con gli obiettivi previsti da Agenda ONU 2030. I nostri valori sono illustrati nel nostro Bilancio di Sostenibilità che si trova sul sito www.cplracconta.it in formato completamente digitale.

Il titolo di questa introduzione, “Crescita Sostenibile Post-Pandemia”, è sfidante – considerando che il Covid-19 ad oggi non è ancora stato sconfitto – ma ritengo fondamentale proiettarci velocemente al post-covid consapevoli che ancora per qualche tempo dovremo convivere con questa situazione che però non dovrà limitare la nostra voglia di fare.

Ognuno di noi, insieme all’Azienda e ai nostri Stakeholders, ha una precisa responsabilità nell’impegno ad adottare modelli di business che tutelino le nostre Comunità e la vita sulla Terra.

Digitalizzazione e Sostenibilità sono driver fondamentali per lo sviluppo e si traducono in importantissime sfide che ci aspettano nei prossimi anni, in quanto esprimono da una parte la volontà di crescere innovando e dall’altra la necessità di tutelare i fondamentali della vita umana: la salute, l’ambiente, la socialità. Le modalità produttive devono evolversi di pari passo con quelle di sostenibilità per garantire una vita migliore alle generazioni future. La sicurezza sul lavoro, la formazione (progetto CPL Academy) e la valorizzazione delle Risorse Umane possono incidere in modo determinante sul circolo virtuoso della sostenibilità. Le Risorse Umane sono la vera forza di oggi e di domani e su queste dovrà essere costruita una nuova socialità post-pandemia, con particolare attenzione ai giovani, alla parità di genere ed alla collaborazione interdisciplinare per ottenere lo stesso obiettivo di squadra. Gli strumenti di welfare e le nuove modalità di lavoro agile saranno utili per conciliare meglio le esigenze personali con quelle professionali.

E’ opportuno ricordare, con orgoglio e soddisfazione, il contributo dato da CPL anche in periodo di pandemia, con azioni importanti a supporto di sanità, volontariato, associazioni sportive, scuola, etc.

Concludo ringraziando tutti i Soci di CPL per il lavoro svolto come sempre con passione, competenza ed attaccamento alla nostra Cooperativa e per la rinnovata fiducia ai vertici del CdA, in quanto avrò anche nel prossimo triennio l’onore di vestire il ruolo di Vicepresidente con la consapevolezza che c’è una squadra coesa di Soci che è la vera anima di questa Azienda e che è in grado di supportarne le scelte strategiche per gestire una nuova fase di “sviluppo sostenibile” di CPL CONCORDIA.

 

*Il numero si riferisce ai Soci iscritti nel Libro Soci in occasione dell’Assemblea del 18 giugno 2021, inclusi i Soci Sovventori.

 

Samuele Penzo, Vicepresidente CPL CONCORDIA.