1.4

Il Gruppo CPL

Financial highlights gruppo CPL CONCORDIA.

Nel corso di questi ultimi anni il Gruppo CPL CONCORDIA ha subito profondi cambiamenti. L’attività di riorganizzazione del Gruppo, insieme alle operazioni straordinarie di dismissione di partecipazioni – in esecuzione e a supporto dell’Accordo di Risanamento sottoscritto con il ceto bancario nella primavera del 2017 – hanno portato ad una riduzione significativa del numero delle società controllate e collegate.

FOCUS

Ad eccezione di Immobiliare della Concordia, tutte le altre Società operano nei settori caratteristici della Cooperativa e, in particolare, nel settore dell’energia: Serio Energia S.r.l., Vignola Energia S.r.l., Energia della Concordia S.r.l. e Vega Energie S.r.l., CPL Concordia Filiala Cluj Romania S.r.l. (la Società di distribuzione gas rumena), Polargas S.r.l. (attiva nella vendita di GNL), PEA S.r.l. (Società di progettazione).

Il valore della produzione del Gruppo CPL CONCORDIA si attesta a 298,8 mln €, in decrescita di 35,4 mln € rispetto ai 334,2 mln € del 2019, grazie ai risultati conseguiti dalla Controllante CPL CONCORDIA Soc. Coop.

La riduzione del valore della produzione è determinato da minori ricavi, dovuta al rallentamento della produzione nel periodo di lockdown, e minori incrementi di immobilizzazioni e lavori in corso. L’apporto delle controllate si è ridotto da 20,6 a 17,7 mln €. La Società del Gruppo che ha fatto registrare le migliori performance è stata la controllata rumena (Filiala Cluj Romania S.r.l.) che ha conseguito un valore della produzione di 10,7 mln € contro gli 10,8 mln € del 2019. Il risultato è dovuto ad un incremento dei volumi di gas commercializzati, per l’effetto combinato dell’allacciamento di nuovi utenti e di un’operazione di vendita spot sul mercato all’ingrosso. In particolare, al 31/12/2020 risultavano attivi 23.787 utenti, di cui 1.752 allacciati nell’anno; i volumi di metri cubi di gas trattati sono stati 51,2 milioni rispetto ai 44,8 milioni del 2019 (+14,25%).

L’Ebitda consolidato del 2020 è minore del dato 2019 (rispettivamente da 23,8 a 27,0 mln €) a causa del valore della produzione inferiore nell’esercizio 2020 rispetto all’esercizio 2019. Parimenti l’EBITDA Margin si riduce sensibilmente, passando dall’11,4% all’8,2%. Tuttavia l’EBITDA Margin del gruppo rimane stabile all’ 8,1% rispetto a quello del 2019 (8,2%), grazie principalmente al contributo della distribuzione gas in Romania. Il Risultato Operativo del bilancio consolidato nel 2020 ammonta a 8,9 mln € contro i 11,9 mln € del 2019; l’Ebit Margin registra un calo dal 3,6% al 3,0%.