Bee Sustainable

Le api con la loro attività di impollinazione, diretta ed indiretta, ricoprono un ruolo fondamentale nella catena alimentare, nonché nella produzione di frutta e verdura. Minacciate da un’intensa attività umana, rischiano di scomparire per sempre causando ripercussioni significative sull’ambiente e la biodiversità.

La salute degli ecosistemi si deve in primis a questi piccoli insetti che necessitano di essere, quindi, tutelati sempre di più, giorno dopo giorno. È così che, da sempre attenta al benessere e allo sviluppo del proprio territorio, sotto ogni punto di vista, economico, sociale e ambientale, CPL CONCORDIA si schiera a difesa di questi insetti tanto piccoli quanto essenziali per la nostra vita sulla Terra.

CPL promuove un importante progetto nell’ambito della sostenibilità ambientale. Attraverso questo progetto, denominato “Bee Sustainable”, la cooperativa ha adottato 500.000 api sostenendone il ripopolamento e accrescendo, al contempo, la sensibilità ambientale di tutti i suoi Soci e Stakeholder. Il progetto nasce dalla collaborazione con un’azienda agricola locale, una piccola realtà territoriale che si occupa di apicoltura da 20 anni.

Un’ulteriore testimonianza dell’impegno di CPL verso la Responsabilità Sociale d’Impresa. Le arnie che l’azienda ha contribuito a realizzare e popolare saranno poi abbellite e arricchite dai disegni e dalle rappresentazioni colorate dei bambini di CPL, che si renderanno protagonisti all’interno di un progetto davvero considerevole.

Non ultimo, queste arnie consentiranno di ricavare, ogni anno, anche dell’ottimo miele a km zero che sarà destinato agli oltre 570 Soci di tutte le sedi della Cooperativa, da Nord a Sud, e alle loro famiglie. In occasione delle festività natalizie 2020, ai bambini a alle famiglie di CPL è stata lanciata una dolcissima iniziativa, quella di realizzare dei biscottini natalizi al miele e condividere le realizzazioni, con la speranza di addolcire un periodo dal sapore un po’ amaro.

Il Progetto “Bee Sustainable” prevede, inoltre, anche visite didattico-informative sull’apicoltura presso l’azienda agricola per Soci, Dipendenti e familiari, nonché per tutti gli studenti delle scuole presenti sul territorio; nel 2020, per le evidenti ragioni legate alla pandemia da Covid-19, le visite didattiche sono state sospese ma riprenderanno non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.