Banca Ore Solidali

È attiva da metà luglio la Banca Ore Solidali, un nuovo strumento di solidarietà e sostegno ai lavoratori in difficoltà, istituito con il recente rinnovo del contratto integrativo aziendale, sottoscritto dall’azienda con le organizzazioni sindacali.

Tale accordo prevede che i dipendenti CPL possano donare ore di ferie e permessi eccedenti a quei colleghi che si trovassero in condizioni di difficoltà personali e/o familiari, come la necessità di cura e assistenza costanti, per se stessi o per i genitori, conviventi e figli.

Attraverso l’istituto della Banca Ore Solidali la Cooperativa si dota di un importante strumento che va a beneficio dei propri dipendenti, compiendo così un significativo passo in avanti nella direzione del miglioramento del benessere organizzativo.

La società ed i sindacati, con questo accordo, hanno ritenuto che la solidarietà tra colleghi e il supporto ai lavoratori che attraversano una fase di bisogno particolare possano favorire il benessere aziendale, migliorando la conciliazione tra lavoro e vita privata dei dipendenti.