6.2

Rifiuti

CPL CONCORDIA gestisce la raccolta rifiuti in modo differenziato, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo dell’economia circolare.

La gestione dei rifiuti richiede una costante e capillare attività da parte del Servizio Ambiente che, sotto questo aspetto, fa sistema con una crescente attenzione da parte di tutto il personale. L’obiettivo documentato, stabilito nel programma ambientale, è la corretta raccolta differenziata di alcune tipologie di rifiuti: carta, cartone, ferro, acciaio e legno.
Nel corso del 2019 è stata effettuata una raccolta differenziata importante, con un aumento della produzione di carta e cartone, legno, e una flessione degli imballaggi in materiali misti. A questo andamento ha contribuito una maggiore attenzione nella classificazione dei rifiuti, resa possibile anche grazie al perfezionamento dell’isola ecologica all’interno della sede di Concordia.
Sotto il profilo ambientale è stato raggiunto un incremento della percentuale di raccolta differenziata pari al 17%.
In CPL anche i rifiuti di cantiere vengono raccolti e smaltiti in modo differenziato.

FOCUS

Nella tabella seguente si riportano gli andamenti della produzione differenziata dei rifiuti derivanti dall’attività di CPL, suddivisi per categoria.

I dati evidenziano un aumento dei rifiuti prodotti nel 2019 rispetto all’anno precedente, dato influenzato certamente dall’incremento dell’attività aziendale.
I rifiuti derivanti dalle attività di cantiere sono costituiti principalmente da terre e rocce, rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione. I valori analizzati, relativi alle sedi della Cooperativa che hanno prevalentemente contribuito alla produzione di quei rifiuti, evidenziano un deciso aumento collegato all’incremento dell’attività della Cooperativa, così come è significativo il dato riferito all’olio derivante dalle attività di manutenzione di impianti di cogenerazione (olio per motori, ingranaggi e lubrificazione) che passa dai 81.640 kg generati nel 2017, ai 98.135 kg generati nel 2019.