4. Performance Economica

4.1

Determinazione del Valore Aggiunto Globale Lordo

CPL CONCORDIA genera valore che viene condiviso con i principali interlocutori, interni ed esterni all’azienda.

Il prospetto del Valore Aggiunto Globale Lordo (VAGL) consente una diversa lettura dei dati di bilancio in quanto congiunge gli aspetti economici della gestione con quelli sociali. Esso esprime la ricchezza creata con l’attività d’impresa e viene rendicontato in due modi: il primo espone la generazione di valore e l’altro ne evidenzia la distribuzione, cioè la ripartizione tra i principali interlocutori interni ed esterni all’impresa. In sostanza, lo schema di determinazione e condivisione del Valore Aggiunto è uno strumento per “rileggere il bilancio dal punto di vista degli Stakeholder”.

Per determinare la formazione del Valore Aggiunto CPL utilizza la metodologia definita dal Gruppo di studio per il Bilancio Sociale (GBS).

Nel 2019 il Valore Aggiunto generato da CPL per gli Stakeholder è stato di 100,4 mln €, in aumento di 10,3 mln € rispetto al 2018 (+11,4%). L’incremento si deve al Valore della Produzione, che passa da 256,7 mln € a 310,0 mln € (+20,8%).

FOCUS

Il ruolo più importante nella creazione di Valore è svolto dalle attività core della Cooperativa.
La business unit “Energia”, che riguarda la
costruzione e riqualificazione energetica degli impianti e i servizi tecnologici per gli immobili, ha conseguito ricavi per 151,6 mln €.
La “Cogenerazione” ha prodotto 24,2 mln €, mentre il settore “Natural Gas Solution” – che comprende la commercializzazione di prodotti e servizi ad alto contenuto di tecnologia e innovazione per le aziende del Gas – e il comparto GNL hanno realizzato ricavi per 24,6 mln €.
La business unit “Pubblica Illuminazione” ha raggiunto 17,3 mln € mentre il settore dell’“Information & Communication Technologies” 12,4 mln €.
Le attività più tradizionali della Cooperativa riguardanti la costruzione e manutenzione reti hanno conseguito 77,1 mln € di valore della produzione in crescita di oltre 41 mln € rispetto al 2018 grazie ai lavori di costruzione delle reti di distribuzione del gas in Sardegna, Calabria e Campania per conto delle società del gruppo Italgas.

Di seguito viene riportato il prospetto di determinazione del Valore Aggiunto Globale Lordo e nel paragrafo successivo si analizza la sua distribuzione. Al fine di consentirne il confronto, i dati del bilancio consuntivo sono stati riclassificati in modo omogeneo al Piano Industriale asseverato. In particolare gli utilizzi dei fondi sono stati riclassificati dal “valore della produzione” alla voce “altri accantonamenti”.

Analisi territoriale

L’analisi territoriale evidenzia che in Emilia Romagna si consegue il 28% del valore della produzione, in Lazio il 15%, in Lombardia l’11% ed in Sardegna il 10%.

Nel 2019 solo 342 mila € di valore della produzione sono stati realizzati all’estero.

FOCUS

Anche nell’esercizio 2019, come nel precedente, i Componenti Accessori e Straordinari hanno inciso positivamente sul VAGL. L’importo conseguito, riferibile principalmente alla cessione di partecipazioni descritte nel paragrafo sul gruppo, ammonta a 788 mila €.