2.7

Gli Stakeholder e le modalità di coinvolgimento

Gli Stakeholder di CPL identificano tutti gli interlocutori che da un lato influenzano, secondo modalità e gradi di intensità differenti, le attività che la cooperativa svolge, mentre dall’altro ne sono influenzati attraverso i servizi e le attività che CPL realizza.

In riferimento alle caratteristiche della loro relazione con la cooperativa, gli Stakeholder di CPL si possono suddividere in:

Interni: Lavoratori, Soci e Azionisti di Partecipazione Cooperativa

Esterni, sono quelli riconducibili:

  • al contesto di mercato in cui opera l’azienda: clienti, fornitori, e finanziatori esterni;
  • al sistema cooperativo di cui fa parte CPL: movimento cooperativo e sistema impresa;
  • al contesto territoriale in cui svolge CPL la propria attività: collettività e ambiente.

Le diverse tematiche di coinvolgimento rappresentano una prima mappatura di materialità a cui le informazioni contenute in questo report si correlano e alle quali provano a dare conto.

 

CPL CONCORDIA ha sviluppato negli anni una serie di canali di coinvolgimento e di dialogo con i propri Stakeholder.

FOCUS

Nel 2019 è stato realizzato un sondaggio rivolto ai Soci per conoscere l’interesse e il coinvolgimento degli stessi in ambito formativo.
I risultati sono stati molto positivi. Di essi 225 persone – pari ad oltre il 40% del totale – ha risposto al sondaggio e di queste 9 su 10 si sono dette disponibili a partecipare a corsi di formazione rivolti ai Soci, in particolare su temi quali il Bilancio, la Governance e i modelli organizzativi delle cooperative.